Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 21

Discussione: D.M. 30/12/2009: Dichiarazione di GUERRA ai commercianti. Compenso SIAE copia privata

  1. #1
    Sponsor L'avatar di walter_ps2
    Registrato dal
    Jul 2004
    residenza
    A, A
    Messaggi
    891
    Reputazione
    10

    Angry D.M. 30/12/2009: Dichiarazione di GUERRA ai commercianti. Compenso SIAE copia privata

    Il 15 Gennaio 2009 la SIAE (Società Italiana Autori e Editori) con la complicità del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha siglato una DICHIARAZIONE DI GUERRA AL COMMERCIO !

    Con questo decreto il Ministro Bondi intende estendere il compenso SIAE sulla copia privata, già presente su CD e DVD vergini, a tutti i prodotti che integrano una memoria o un Hard Disk come ad esempio Cellulari, PC, Hard Disk Multimediali, Decoders, ecc...

    Ma andiamo per ordine, cosè il compenso SIAE sulla copia privata ?
    E’ un compenso che si applica, tramite una royalty sui supporti vergini fonografici o audiovisivi, in cambio della possibilità di effettuare registrazioni di opere protette dal diritto d’autore. In questo modo ognuno può effettuare una copia di backup dell’originale. Infatti, prima dell ‘introduzione della copia privata, non era possibile registrare copie di opere tutelate perché vietato dalla legge. L’entità del compenso tiene conto del fatto che sui supporti si possa registrare anche materiale non protetto dal diritto d’autore. La Siae riscuote questo compenso e lo ripartisce ad autori, produttori, editori e interpreti.

    A quanto ammonta il compenso sulla copia privata ?
    Ad oggi e finchè il nuovo decreto non verrà pubblicato, il compenso sulla copia privata si applica principalmente sui CD e DVD Vergini ed esattamente nella misura di € 0.25 per ogni CD-R, € 0.58 per ogni DVD-R, € 1.16 per ogni DVD-R Dual Layer. Il nuovo decreto estende il compenso a tantissimi altri prodotti tra cui Cellulari, PC, Hard Disk, Memorie Flash, Pendrives, Decoders. Per questi prodotti è stato previsto un compenso fisso proporzionale ai GB di memoria. Ad esempio pagheremo € 0.01 per ogni GB su un Hard Disk, oppure € 0.09 per ogni GB di una Pendrive, oppure € 28.98 per un apparecchio multimediale con HD da 250GB.

    Chi deve pagare il compenso sulla copia privata ?
    Fabbricanti, importatori, distributori, commercianti. Chiunque commercializza i prodotti assoggettati al compenso.

    La CipCipStore distribuisce gran parte dei prodotti che saranno oggetto del compenso SIAE e con questo comunicato intende denunciare la profonda preoccupazione per le gravi conseguenze che questo decreto avrà sul mercato e direttamente a danno della nostra azienda. Già dal 2003 quando fu introdotto il compenso SIAE su CD e DVD vergini tutti gli operatori del settore denunciarono forti preoccupazioni. E infatti il mercato subì un tracollo senza precedenti, decine di aziende furono costrette a chiudere, altre a scappare in altri paesi. Di contro si creò un mercato parallelo di merce venduta da paesi esteri vicini come San Marino o Slovenia, creando di fatto una vergognosa distorsione del mercato che vedeva le aziende Italiane fortemente penalizzate. In questi anni CipCipStore ha resistito cercando di sopravvivere, proponendo offerte sotto costo pur di non perdere la propria clientela. Questo decreto purtroppo è un colpo che difficilmente riusciremo ad assorbire, e pertanto nei prossimi mesi saranno prese decisioni che ci costringeranno a stravolgere la nostra struttura.

    Noi non siamo disposti a mollare, difenderemo con i denti il nostro lavoro creato con tanto sacrificio negli anni e non abbiamo alcuna intenzione di farci distruggere.

    Il compenso sulla copia privata è illegittimo, non capiamo per quale ragione bisognerebbe pagare un compenso ad Autori ed Editori su un supporto o una memoria sulla quale è possibile salvare dati, musica e filmati che non sempre sono protetti dal diritto d’autore. E’ inaudito dover pagare una tassa che finirà nelle tasche di gente come Vasco Rossi, Baglioni, Pausini ecc… per aver registrato su un CD o un DVD il filmino del compleanno dei nostri figli, le foto delle nostre vacanze, i dati del nostro lavoro come files e appunti.

    La SIAE con questo decreto incrementerà gli incassi per copia privata da 70mln di Euro (Dati 2008) a oltre 300mln di Euro (previsioni Altroconsumo). Oggi la SIAE stappa spumante e festeggia a danno delle aziende e dei consumatori Italiani, VERGOGNA ! Hanno distrutto il mercato CD e DVD vergini, adesso è tempo di saccheggiare nuovi mercati.

    Con grande irresponsabilità la SIAE si permette di assicurare i consumatori che i prodotti non subiranno aumenti di prezzo. Come possono solo immaginare che un Hard Disk, sul quale un commerciante margina appena 10.00 Euro e che dovrà versare già solo di SIAE 5 Euro e sui restati 5 dovrà a fine anno pagare IRPEF per il 30-40%, possa non aumentare di prezzo ? Come si può pensare che un HD Multimediale da 250GB sul quale un commerciante margina 20-25 Euro e che dovrà versare già solo di SIAE 28.98 Euro, non aumentarà di prezzo ?

    A tutto ciò aggiungiamo infine la beffa, la ciliegina sulla torta che nessun Giornale e nessuna Televisione dirà mai ! Nel decreto è stato volutamente omesso il Decoder On-Demand di Mediaset Premium, ma va? Che coincidenza vero ? Il Ministro Bondi del PDL si difende dichiarando che ci sono forti dubbi che questi decoder debbano rientrare nel compenso di copia privata perché la legge Europea non è chiara in merito. Chissà come e perché il Decoder di Mediaset non sarà tassato mentre il MySky sì !?!? Sentiamo odore anzi PUZZA dell’ennesimo conflitto di interesse !
    E non dimentichiamo il periodo difficile che sta vivendo il nostro paese, un altro Balzello prelevato dalle tasche degli Italiani !

    Link Utili:

    http://www.siae.it/documents/BG_Norm...009.pdf?381405

    http://www.siae.it/documents/BG_Norm...009.pdf?189388






    Ultima modifica di walter_ps2; 24-01-2010 a 19:31

  2. #2
    Moderatore L'avatar di MajinYusuke
    Registrato dal
    Dec 2007
    residenza
    Nel Makai dato che sono un Demone...
    Messaggi
    5,902
    Reputazione
    0
    Situazione a dir poco vergognosa.
    Ennesimo furto della siae e chi la gestisce ai danni di aziende, rivenditori e consumatori.
    Andrà a finire che in molti dovranno chiudere bottega e burattini.

    Ha del ridicolo anche la scusa adottata...io su un CD, DVD o memoria che sia, ci posso caricare quello che voglio...anche come detto da walter, il filmino fatto in casa.

    Dove sta li il diritto a riscuotere una tassa sui diritti d'autore?
    Ma si buttassero a mare con una pietra al collo sti 4 ladroni!
    ReiGan!!!

    For Ever in my Heart, for ever in my Mind....RIP, King of the POP

    Attaccami se ne hai il coraggio, io ti Distruggerò! (Ken Master)



    Mai Arrendersi, nemmeno quando sembra tutto finito!

    Cerchi un Clan?

  3. #3
    News Finder L'avatar di Staff User
    Registrato dal
    Feb 2008
    residenza
    www.cipcipstore.it
    Messaggi
    3,792
    Reputazione
    35
    avevo sentito questa storia , ma non il fatto del decoder di mediaset ...
    ho sentito il servizio in tv che diceva che gli utili della siae passeranno da 30 a 300 milioni di Euro in 1 anno ...poverini !!!
    altra cosa che ho sentito e che l'italia ha attuato il rialzo piu alto rispetto a tutti gli stati della comununita europea ..
    il motto era meglio quando era peggio non fà una piega

  4. #4
    Sponsor L'avatar di walter_ps2
    Registrato dal
    Jul 2004
    residenza
    A, A
    Messaggi
    891
    Reputazione
    10
    Attenzione solo 4 stati su 23 hanno introdotto questa tassa. Francia Spagna Germania e Italia. Il problema è che negli altri tre stati è molto più bassa e non colpisce tutti queti prodotti.

    Altroconsumo prevede una spesa ulteriore per le famiglie Italiane di 100.00 Euro l'anno.
    Ultima modifica di walter_ps2; 20-01-2010 a 16:41

  5. #5
    Senior Member L'avatar di sbirgi
    Registrato dal
    Feb 2009
    Messaggi
    152
    Reputazione
    0
    vorrebbe dire che un dvd vergine per metterci le mie foto che costa 0.20€ passera a 0.78€ e i diritti delle foto che hop fatto io con la mia macchina......

    con questo vorrebbe dire che mi autorizzano ha creare una copia privata quindi tutto sara' non protetto??????

    ho un HD da un tera per le foto e devo pagare 10€ in piu......

    e poi dire lo pagano i commercianti certo lo pagano loro ma poi a chi lo richiedono???? 26€ su un decoder con HD e il prezzo finale aumenta di 30-40€ per noi che schifo

    assurdo.........

    account psn sbirgi
    le mie console ps3-ps2-ps-psp-wii-ds
    i miei giochi MW2-resident evil 5-cod4-gta IV-gt 5-rainbowsix vegas2-pirati dei caraibi-burnout paradise u b-far cry 2
    on-line MW2

  6. #6
    Senior Member L'avatar di sbirgi
    Registrato dal
    Feb 2009
    Messaggi
    152
    Reputazione
    0
    e se io torno da un viaggio come ho fatto quest'anno che in usa ho comprato un hd da un tera cosa fanno alla dogana ti chiedono soldi......

    account psn sbirgi
    le mie console ps3-ps2-ps-psp-wii-ds
    i miei giochi MW2-resident evil 5-cod4-gta IV-gt 5-rainbowsix vegas2-pirati dei caraibi-burnout paradise u b-far cry 2
    on-line MW2

  7. #7
    Sponsor L'avatar di walter_ps2
    Registrato dal
    Jul 2004
    residenza
    A, A
    Messaggi
    891
    Reputazione
    10
    Quote Originariamente inviata da sbirgi Visualizza il messaggio
    e se io torno da un viaggio come ho fatto quest'anno che in usa ho comprato un hd da un tera cosa fanno alla dogana ti chiedono soldi......
    No perchè tu sei un privato, al massimo in Dogana dovresti corrispondere l'Iva. Di solito non lo fanno ma se ti porti dietro molta merce potrebbero richiederti l'Iva.

    E' come quando acquisti CD e DVD da negozi online a San Marino. La tassa SIAE non la paghi perchè sei un privato. Ecco perchè i commercianti Italiani sono preoccupati, perchè ovviamente si crea una distorsione del mercato con i paesi vicini.

  8. #8
    Moderatore L'avatar di mamo974
    Registrato dal
    Feb 2007
    Messaggi
    10,293
    Reputazione
    10
    Come da sempre l'Italia è la più tassata, e poi si domandano xchè c'è l'evasione fiscale.
    Vabbè.... e io da buon Italiano (e oramai abituato a ste cose) dico: come sempre... fatta la legge trovato l'inganno.
    Ma non lo vogliono proprio capire che chi non affoga beve e quindi in un modo dovremo pur sopravvivere.
    Facciano loro.... ma poi non se ne lamentino.

    P.S.
    A proposito a me me puliscono il culo loro e tutti gli altri.
    Io il decoder l'ho pagato, ma le loro tesserine se le possono ficcare su per il culo una alla volta.
    Stessa cosa di SKY, si ficcassero tutti i decoder su per il ciap.
    Non sono comunista, ma non sono nemmeno fesso
    Ultima modifica di mamo974; 20-01-2010 a 21:31
    Pdor, Colui che era, Colui che è stato e Colui che sempre sarà, ciucia chi e ciucia là ...
    Blog del labrador Yago

  9. #9
    News Finder
    Registrato dal
    Oct 2007
    Messaggi
    6,184
    Reputazione
    23
    Le solite trovate all'italiana per fare cassa che vergogna.....

  10. #10
    Gold Member L'avatar di david_92
    Registrato dal
    Jul 2008
    residenza
    Dentro a un Bunker
    Messaggi
    1,229
    Reputazione
    0
    poi dicono che non bisogno scaricare -.-
    perchè secondo loro io pago due volte la stessa cosa?
    magari compro un cd di vasco e quindi ho pagato i diritti e le altre minchiate poi se voglio copiarlo su cd per ascoltarlo in macchina ci ripago la tassa,quindi in teoria se io scarico il cd di vasco e lo masterizzo su un cd vuoto dovrei stare apposto visto che su quel cd vergine ci ho pagato una tassa che poi andrà a loro.
    invece no,riescono sempre a magnacce sopra e noi lo prendiamo dietro.
    Attent% Tutto ciò che dirai potrà essere usato contro di te in tribunale.


Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •